TORTELLI PROSCIUTTO COTTO, RICOTTA E MENTUCCIA AL BURRO E SALVIA

Una delle cose che preferisco fare in cucina è personalizzare le ricette classiche. Non stravolgerle, attenzione, ma renderle particolari cambiando un ingrediente, o modificando una cottura o ancora abbinando sapori nuovi. Fare la pasta all’uovo è una delle cose che amo di più, perché mi rilassa e perché sono un appassionato della pasta ripiena, in particolare i tortelli. Mi piace sperimentare ogni volta una farcia diversa, ricorrendo all’utilizzo della carne, del pesce, delle verdure, o magari di salse e brodi che congelo nella vaschetta del ghiaccio insomma, ogni volta preparo qualcosa di nuovo. Oggi ho voluto provare un abbinamento abbastanza classico, prosciutto cotto e ricotta, impreziosendolo però con la mentuccia fresca ed una spolverata di pepe nero.

Ingredienti per la sfoglia
300 gr di farina 0
3 uova medie

Ingredienti per il ripieno
200 g di prosciutto cotto
250 g di ricotta
q. b. mentuccia
q. b. pepe

Ingredienti per il condimento
q. b. burro
q. b. salvia
q. b. parmigiano

Procedimento

Versare sul piano di lavoro la farina setacciata, ed unire al centro le tre uova, incorporando poco alla volta la farina, aiutandosi con i rebbi di una forchetta.

Continuare a lavorare con le mani per ottenere un panetto omogeneo, quindi avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo riposare in frigo per circa 30 minuti.

Tritare il prosciutto cotto al coltello, versarlo in una capiente terrina ed unire la ricotta (ben scolata). Amalgamare gli ingredienti per ottenere una farcia uniforme ed aggiungere la mentuccia fresca tritata.

Togliere la pasta dal frigorifero e stenderla con il matterello (o con la macchina della pasta), quindi adagiare su uno strato di sfoglia un cucchiaino di farcia ogni 3 cm, e coprire con un altro strato di sfoglia. Tagliare i tortelli utilizzando un coppapasta circolare.

Sciogliere in una padella un cucchiaio abbondante di burro con alcune foglie di salvia fresca. Cuocere contemporaneamente i tortelli in abbondante acqua salata fino a quando non verranno a galla. Trasferirli nella padella con il condimento, mantecare velocemente a fiamma viva, togliere dal fuoco, spolverare con il parmigiano grattugiato e servire immediatamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *