Polpette al vino con San Daniele

 

Cul de Sac“, oltre ad essere il titolo di un famoso film, è il nome di uno dei primi locali che ho scoperto quando mi trasferii a Roma, più di 15 anni fa. Tra i tanti piatti provati, rimasi folgorato dalle “Polpette al vino“, accompagnate di solito da un ottimo purè di patate. Ho subito cercato di preparare in casa quelle polpette, e dopo alcuni prove ho trovato la ricetta perfetta, grazie ad una gustosa farcia esterna realizzata con il prosciutto San Daniele

Polpette al vino con San Daniele

Ingredienti

450 g di macinato bovino
100 g di prosciutto San Daniele
4 fettine di pane
2 uova
qb pecorino grattugiato
qb sale
qb pepe
qb farina
qb olio extravergine
1/2 cipolla bianca
1 bicchiere vino bianco secco
5 dl brodo vegetale

Procedimento

Preparare l’impasto per le polpette, mettendo in una ciotola la carne macinata, le uova, il pecorino grattugiato, la mollica di pane bagnata e strizzata, il sale ed il pepe.

Formare le polpette con le mani e passarle nella farina. Tritare la cipolla, metterla in un tegame con olio evo caldo e farla imbiondire. Avvolgere le polpette con il San Daniele, quindi aggiungerle e sigillarle rosolandole nell’olio. Versare quindi il vino e farlo evaporare, a fiamma alta.

Dopo qualche istante aggiungere il brodo ed abbassare la fiamma. Continuare la cottura per 25-30 minuti circa. Servire molto calde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *