Amodei – Banco & Bottega: qualità da gustare

Un emporio delle gastronomie italiane, un riferimento per l’acquisto di prodotti di straordinaria qualità, una selezione di delizie artigianali in un quartiere, l’Esquilino, che dopo l’apertura del Mercato Centrale alla Stazione Termini può annoverare un nuovo indirizzo che appassionati ed addetti ai lavori dovrebbero segnare in agenda. Da poco più di un mese ha aperto i battenti “Amodei – Banco & Bottega“, locale ideato da Eli Guetta e Gabriele Rabba e sito in via Principe Amedeo 7b.

Prodotti artigianali di rilievo posizionati a scaffale ed utilizzati per i piatti presenti in menu per dar lustro all’italianità ed alla qualità di primizie provenienti da ogni angolo del nostro paese. Una scelta davvero vasta, che va dai ben tredici frantoi di olio ad Olivieri 1882 per il cioccolato, passando per le conserve, i sott’olio ittici, la pasta, il tartufo ed i suoi “derivati” e naturalmente i vini. L’acquisto di prodotti è una delle due possibilità per vivere l’esperienza enogastronomica da Amodei: l’altra è relativa alla cucina, l’anima bistrot del locale, la somministrazione in loco per i 26 coperti disponibili oltre al piccolo dehors su strada in fase di ampliamento. Spazio quindi agli affettati, a magnifici formaggi, ma anche la pizza bianca ripiena ed alcuni piatti caldi come la lasagna e le polpette al sugo.

Aperto 7 giorni su 7, dalle 11 alle 23, Amodei vuol diventare la bottega di fiducia per i gourmand di zona e per i turisti in transito, perseguendo questo obiettivo attraverso la qualità. Al solito la miglior prova per testare un nuovo locale è quella sul campo, e quindi ho visitato Amodei qualche giorno fa, a pranzo, per capire come vengono valorizzati i magnifici prodotti disponibili nella bottega. Apertura con un gustoso tagliere di salumi tutti di ottima fattura, poi una buona tartare di fassona arricchita con pomodorini secchi e aceto balsamico, quindi i crostoni. Rustico e sostanzioso quello con porchetta e broccoletti, fresco e delicato quella con il salmone (di ottima fattura), ricotta ed erba cipollina, ancora meglio quella con burrata ed alici.

L’assaggio dei piatti caldi sinceramente non mi ha entusiasmato ma capisco che tale offerta sia molto richiesta dai turisti stranieri e debba necesariamente trovare spazione nel menu. Poi il vero colpo di scena, un magnifico ed inusuale predessert a base di formaggi, con un caprino di DOL ed un erborinato che hanno emozionato il mio palato. Interessanti anche i vini in abbinamento, tra bollicine ed un elegante Cesanese, per poi chiudere naturalmente con i dolci con l’immancabile tiramisù (buono), le ottime pesche sciroppate con crema chantilly e la crostata del giorno. Un bel percorso, un luogo piacevole nel quale poter mangiare cose buone, preparate in modo semplice per esaltarne la qualità, ma anche una bottega nella quale poter trovare vere e proprie delizie artigianali.

Amodei – Banco & Bottega
Via Principe Amedeo 7b
00184 Roma
Tel: 06.4823138

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *