BABA’ ALL’ARANCIA

Difficoltà Media Preparazione 15 min. (più 2 h. di lievitazione) Cottura 20 min.
Napoletano, foodblogger, appassionato di dolci…. segni particolari: non avevo mai fatto il Babà! Dovevo assolutamente cancellare questa macchia dal mio curriculum da “chef”, ed approfittando di un invito a cena ho realizzato il mio primo Babà, a forma di ciambella, che ho servito con una bagna all’arancia amara senza rhum.
Ingredienti:
per l’impasto
400 gr farina manitoba
160 gr burro
40 gr zucchero semolato
20 gr lievito di birra
400 gr uova intere
8 gr sale
per la bagna
1 l acqua
400 gr zucchero semolato
3 cucchiai marmellata arancia amara
5 cl aroma all’arancia
Preparazione:
Mettere in una ciotola la farina, lo zucchero ed il lievito di birra sbriciolato, mescolando con una leccapentole. Cominciare ad aggiungere le uova (sbattute), unendone 2 all’impasto, e farle assorbire perfettamente dalla farina, aiutandosi con le fruste elettriche.
Inserire le altre uova, sempre una alla volta (sempre sbattute con una forchetta), assicurandosi di far assorbire bene all’impasto ogni uovo prima di aggiungerne un altro. Mettere quindi nell’impasto il burro, molto morbido ma non sciolto (consistenza tipo “crema”), ed infine il sale. L’impasto ottenuto avrà una consistenza piuttosto molle.
Mettere l’impasto nella forma a ciambella e far lievitare per un’ora e mezza circa (anche 2 ore), o comunque fino a quando avrà raddoppiato il volume.
Mettere in forno già caldo a 180° per 20 minuti circa, quindi far raffreddare.
Per la bagna, mettere in un pentolino l’acqua e lo zucchero sul fuoco a fiamma viva. Raggiunto il bollore aggiungere la marmellata e l’aroma all’arancia e far bollire per 3-4 minuti.
Bagnare il Babà quando il liquido risulterà tiepido, quindi far freddare (anche in frigo) il dolce e servire.

5 Comments

  • Claudio Neri ha detto:

    Luca un piccolo consiglio tecnico: se dopo aver ridotto il burro in pomata ci metti il sale e lo sbatti velocemente con un cucchiaio riuscirai a distribuirlo (il sale) meglio nell'impasto

  • Anonimo ha detto:

    Che voglia di mangiarlo. Proverò la tua ricetta Luca.
    Non ho un blog ma seguo il tuo molto volentieri. Ricette interessanti, ben spiegate e illustrate. Complimenti!

    Laura

  • Artù ha detto:

    W o w che bello e chissà che buono, inoltre essendo senza rum piacerà un sacco anche ai più piccoli!

    • Luca ha detto:

      non amo troppo i liquori nelle creme e nei dolci in generale, e quindi ho pensato a questo babà "neutro", ma dal sapore comunque deciso per il forte aroma d'arancia. Ciaoooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *